Nastri trasportatori

Macchinari atti al trasporto di materiale di vario genere (legno, inerti, polveri ferrose, ecc) alla rinfusa. Generalmente composte da una robusta struttura tralicciata, da due cilindri (uno motrice e uno condotto), da un nastro telato di vari materiali, a seconda del tipo di trasporto, e da un robusto motoriduttore che assicura la forza motrice del sistema. Possono essere fissi oppure dotati di ruote per essere facilmente posizionati a seconda delle necessità.

Caratteristiche tecniche:
  • Struttura metallica robusta e compatta
  • Telaio di appoggio opportunamente dimensionato e dotato all’occorrenza di ruote
  • Corpo del nastro realizzabile in vari tipi di gomme telate o con inserti ferrosi a seconda dell’impiego
  • Possibilità di deferrizzare il prodotto trasportato
Benefits:
  • Robustezza e compattezza della macchina
  • Basso costo di manutenzione
  • Livello di emissione sonora contenuto.

Applicazioni:
  • Impianti di movimentazione prodotti sfusi
  • Raccolta in cumuli di materiale di scarico da macchinari